UN//PLUGGED

UN//PLUGGED

Dal 28 dicembre 2023 al 29 febbraio 2024
Letture, performance e musica a Palazzo.

PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA

  • “Così saprò se tu chiudi gli occhi”. Carteggi d’amore – Federica D’Angelo e Fabrizio Falco –
    8 febbraio, ore 19.00

Promesse solenni, giuramenti, impegni e sospiri. Quello della lettera è un rituale, uno scambio privato in cui i due interlocutori possono essere sé stessi enfatizzando le parole che descrivono il loro amore.
Un reading che raccoglie alcuni scambi epistolari di personalità che hanno fatto la storia della letteratura e dell’arte. Dalla corrispondenza di Alberto Moravia a Elsa Morante, al carteggio tra Cesare Pavese e Bianca Garufi.
E ancora Sibilla Aleramo e Dino Campana, l’amore coniugale di Scott e Zelda Fitzgerald, Frida Kalho e Diego Rivera. Queste lettere raccontano un lato privato e inconfessabile del loro mondo. Nei turbamenti e nelle incertezze li scopriamo fragili, esposti, contraddittori, impulsivi, ridicoli, trascinati da forze che non sanno controllare, forze in cui ci riconosciamo tutti noi, appartenenti al genere umano.

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online 

  • Proiezione “Misericordia” di Emma Dante Sabato
    17 febbraio, ore 20.30
    18 febbraio, ore 18.00

Misericordia è un film del 2023, apprezzato dalla critica cinematografica italiana e internazionale per la capacità di affrontare la tematica dell’autismo e della violenza domestica, venendo considerati tra i migliori film italiani del 2023]. In un complesso fatiscente di baracche a ridosso sul mare, da qualche parte in una Sicilia onirica, un gruppo di prostitute conducono una vita degradata insieme ad Arturo, un ragazzo con disturbi psichici e fisici.
Il padre di Arturo, nonché protettore-padrone delle prostitute, è Polifemo, un guercio violento e volubile che ha ucciso a botte la madre di suo figlio e che sembra voler fare lo stesso ad Arturo. Le donne, tuttavia cercano di creare una via di fuga da questo incubo di mare e violenza al ragazzo che hanno cresciuto come madri putative, nella speranza incerta di un futuro migliore.

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online

  • “Si cunta e si ricunta” i Cunti di Pitré – Giuseppe Provinzano
    22 febbraio, ore 19:00

Giuseppe Provinzano cunta li Cunti di Giuseppe Pitrè insieme alle immagini estemporanee di Petra Trombini.

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online

  • Le voci di Antigone – Simona Sciarabba
    29 febbraio, ore 19.00

Antigone: “nata in contrasto”.
Antigone è una giovane donna, che si batte in nome di un comandamento morale, in nome di quelle “leggi non scritte” che le impongono di seppellire il fratello Polinice per onorare la pietas verso i morti. Si imbatte in una lotta operosa nei confronti del sovrano, Creonte, che aveva vietato la sepoltura del fratello. Antigone è la ribelle, la “giovane” donna guerriera. Le voci di Antigone è una riscrittura della tragedia che parte dal testo di Sofocle, attraversa quello di Anouilh, Brecht ed arriva alla riscrittura contemporanea di Valeria Parrella.
Le parole sono quelle dei grandi autori, la lotta di Antigone è eterna.

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online

  • 5discorsiXdistruggereMe – Margherita Ortolani
    7 marzo, ore 19.00

5 testi, 5 poesie, 5 apparizioni che affiorano da un «al di là» qualsiasi e prendono parola per dire le cose più segrete e poi scomparire nuovamente nel nulla. C’è un luogo dell’anima che chiameremo Palermo.

Ogni testo ha un legame con la città. Attraversiamo così la notte dei vicoli splendida e nobile, la confusione mattiniera delle anime che si aggiungono ad anime in un pandemonio traslucido tra passato e futuro, la waste land dei quartieri disperata, ma con dentro un sogno. Distruggere è smontare i pezzi, isolarli, guardarli e accoglierli, rintracciarne il dolore ed il canto.

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online

  • Si apre il “Sipario”, gioco da tavolo d’improvvisazione teatrale – Tea Bruno
    14 marzo

Vuoi staccare da tutto e desideri una serata leggera?
Gli ingredienti che servono sono un posto accogliente, una buona cosa da bere… un gioco da tavolo folle! Con “Sipario” potrai diventare protagonista del teatro d’improvvisazione! L’autrice Tea Bruno condurrà la serata: a giro il caposquadra di ogni tavolo sarà chiamato a pescare delle carte del mazzo Copione e a scegliere un giocatore per improvvisare una scena rispettando i vincoli imposti dal gioco.
Gli altri dovranno indicare dove ambientare la scena e provare a indovinarne i personaggi… Tra folli proposte, carte emozione e combinazioni varie: Sipario!

> Biglietto 5,00 euro
Acquisto online